Lifting non chirurgico: guida 2021 trattamenti mini invasivi

Indice

Ringiovanire senza chirurgia?

Oggi si può grazie al lifting non chirurgico che permette di ridare armonia al viso senza necessità di degenze o di lunghi decorsi postoperatori.

Con il passare degli anni la pelle perde elasticità e il grasso si assottiglia, il viso allora appare visibilmente stanco, corrucciato e cadente.

La lassità dei tessuti determina una graduale perdita di definizione del contorno del viso e una diminuzione di tono che si accompagna ad un accentuarsi delle rughe, il che provoca un certo disagio nell’accettazione della propria immagine e, di conseguenza, nella vita di relazione.

Fino a qualche anno fa il bisturi sembrava l’unica inevitabile soluzione per restituire tono a un viso non più giovane e soprattutto rassodare viso senza bisturi un miraggio.

Così molte persone rinunciavano a migliorare il proprio aspetto terrorizzate da quelli che potevano essere i risultati del lifting chirurgico o perché non potevano permettersi 2 o 3 settimane di inattività.

Quindi come si fa a ringiovanire viso senza chirurgia ?

Oggi, grazie ai progressi fatti in campo tecnologico e nella chirurgia estetica viso non invasiva , è possibile correggere la perdita di tono dei tessuti schivando i colpi del bisturi.

Chirurgia non ablativa significato

La “magia” è resa possibile da una serie di trattamenti innovativi non invasivi, come il lifting viso non chirurgico, che solleva la pelle del volto senza modificarne i tratti caratteristici e l’espressività e permette una guarigione rapida e senza cicatrici.

Trattamenti non invasivi più famosi

La medicina estetica si sta spostando sempre più verso trattamenti meno invasivi che offrono risultati sensazionali e permettono di risolvere i più vari inestetismi legati sia a fattori costituzionali che acquisiti e ovviamente ai processi di invecchiamento; dunque tra i trattamenti più popolari figurano il botulino e i filler che permettono il ringiovanimento viso senza bisturi.

Botulino

Il botulino è il trattamento di medicina estetica più eseguito nel mondo. Si tratta di una tossina non aggressiva che mette temporaneamente a riposo i muscoli, permettendo di appianare le rughe della fronte e quelle intorno agli occhi.

La tossina botulinica viene iniettata in piccole dosi all’interno dei muscoli del volto mediante una siringa dotata di un ago estremamente sottile. L’intervento dura solo 20 minuti e viene eseguito in ambulatorio senza anestesia.

Filler

I filler consistono nell’infiltrazione di sostanze biocompatibili a fini estetici riempitivi, soprattutto per distendere le rughe, aumentare in modo temporaneo il volume di zigomi, labbra e guance e, in generale, per ringiovanire il viso.

Il filler più utilizzato è l’acido ialuronico, che è in grado sia di reintegrare i volumi del viso sia di creare uno specifico effetto lifting che ringiovanisce le aree interessate. Il trattamento dura dai 15 ai 30 minuti e non presenta particolari controindicazioni.

Cos’è il lifting non chirurgico con fili di trazione

Lifting non chirurgico o lifting mini invasivo è un neologismo coniato per indicare alcuni trattamenti di chirurgia non ablativa o soft chirurgia utili per correggere il rilassamento del tessuto cutaneo conseguente a senilità o dimagrimento.

Si tratta di una metodica innovativa, non invasiva, che non richiede il passaggio attraverso la sala operatoria e non prevede incisioni della cute, perciò non lascia cicatrici. L’obiettivo è sfruttare il come ringiovanire il viso senza chirurgia. Oggi si può fare.

Come si esegue il lifting non chirurgico con fili di trazione

Il trattamento con fili di trazione, tra i trattamenti estetici viso non invasivi, si esegue impiantando dei fili fatti in materiale riassorbibile, come l’acido polilattico, nel tessuto sottocutaneo per mezzo di aghi sottilissimi ed esercitando una trazione per innalzare i volumi di circa 1,5-2 cm.

I fili di trazione possono essere a riassorbimento rapido o assorbibili nel lungo periodo.

I primi si ancorano ai tessuti grazie ad appositi coni bidirezionali che si trovano su tutta la loro lunghezza, mentre i secondi non presentano spine in quanto sono semi-elastici.

I fili, oltre ad esercitare una funzione di trazione, hanno un effetto biostimolante in quanto sono capaci di liberare collagene fino a 15 mesi dall’intervento.

L’azione di sospensione del filo e il rimodellamento del collagene, che induce un effetto di tensione e rassodamento cutaneo, offrono un effetto di sostegno a lungo termine.

Si ottengono ottimi risultati anche con il lifting collo non chirurgico, che cura il rilassamento del collo, spesso trascurato.

È prevista una piccola anestesia nei punti d’ingresso e la durata del trattamento è di circa 20 minuti.

L’effetto lifting è immediato e il paziente può tornare alle normali occupazioni fin da subito.

Quando sono indicati i fili di sospensione?

I fili di trazione sono indicati in caso di lassità medio-lievi.

Se ci si trova di fronte ad una lassità di grave entità, sarà ovviamente necessario far ricorso alla chirurgia.

L’ideale per non arrivare allo soluzione estrema è quello di prevenire il cedimento già verso i 35 anni.

Quanto costano i fili di trazione?

Per quanto riguarda i costi del lifting non chirugico, il trattamento con fili di trazione costa dai 1000 euro in su in base al numero di elementi utilizzati.

Perché rivolgersi allo studio medico DBN Medical Group di Roma

Tutte le tecniche di lifting non chirurgico richiedono un’ottima preparazione del medico, che deve essere in grado di valutare correttamente il tipo di inestetismo del volto per selezionare la tecnica più idonea al tipo di cute da trattare.

Per questo è importante essere certi che il professionista a cui ci si rivolge sia in grado di rispondere alle esigenze di miglioramento di ogni singolo paziente.

dottor virgilio de bono medico estetico roma

Nei suoi anni di esperienza, il dottor Virgilio de Bono ha maturato la convinzione che sia necessario un approccio completo del paziente che risponda alle esigenze e alle difficoltà della persona.

Egli riceve presso lo studio medico DBN Medical Group di Roma, dove guida un team di professionisti che forniscono interventi di medicina estetica, alimentazione, chirurgia mini invasiva e laser terapia.

Lo studio DBN MEDICAL GROUP di Virgilio de Bono offre la possibilità di accedere ad una vasta gamma di trattamenti di medicina estetica, tra cui si annovera il lifting non chirurgico con fili di trazione per il trattamento dell’invecchiamento e della lassità della pelle.

Per maggiori informazioni e per prenotare una consultazione gratuita si consiglia di visitare la pagina dedicata dbnmedicalgroup.