LEGATA A PATOLOGIE

consulenza nutrizione legate a patologie a roma

L’alimentazione è fondamentale per la salute dell’organismo umano: è necessario garantire un giusto apporto di nutrienti così che ogni cellula possa svolgere al meglio le sue funzioni.

Bisogna anche conoscere la stretta correlazione esistente tra nutrizione ed alcune patologie.

I disturbi alimentari: cosa sono?

Al giorno d’oggi non sono poche le situazioni di disturbi alimentari che possono in qualche modo influenzare negativamente le persone che ne sono affette.

Si tratta di patologie vere e proprie che nascono in seguito ad un’alterazione delle normali abitudini alimentari e in alcuni casi dalla preoccupazione per un eventuale aumento di peso.

Nella maggior parte dei casi colpiscono principalmente gli adolescenti, ma non mancano casi di adulti che soffrono di questi problemi.

Ci sono alcune problematiche da non sottovalutare e che vanno trattate nella maniera giusta, affidandosi a personale professionista e che abbia una certa esperienza: si pensi all’anoressia e alla bulimia o quei disturbi di alimentazione incontrollata.

Nei primi due casi è evidente il drastico calo del peso che può portare la persona a perdere buona parte della sua massa grassa e parte di quella muscolare, con conseguenze dannose per il corpo.

Ci sono poi coloro che soffrono di alimentazione incontrollata e che tendono ad ingrassare con grande facilità.

Vale la pena parlare anche di altri problemi determinati da patologie come il diabete, o anche intolleranze come la celiachia o coloro che hanno bisogno di un’alimentazione aproteica.

Finendo col citare l’obesità, uno di quei disturbi alimentare che inizia a preoccupare in tutto il mondo soprattutto nei ragazzi.

In tutte queste situazioni può essere importante il sostegno psicologico di un esperto in ambito nutrizionale.

consulenza nutrizione celiachia roma

Quali sono le più comuni patologie trattabili con l’aiuto di un nutrizionista?Un nutrizionista può diventare l’alleato ideale di tutte quelle persone che devono affrontare delle patologie collegate col mondo alimentare.

Diventa importante dunque affidarsi ad un professionista del genere che riuscita a studiare uno schema alimentare idoneo per ripristinare il giusto equilibrio tra benessere fisico e psichico.

Motivo per cui si può dire che il nutrizionista può essere una figura cruciale in caso di obesità, sia lieve che severa, facendo in modo da stabilire delle corrette regole di alimentazione.

Solo così, sia ragazzi che adulti, potranno imparare a mangiare solo ed esclusivamente in base alle proprie necessità e senza abusare di cibi potenzialmente dannosi.

Inoltre è fondamentale chiarire l’importanza di un nutrizionista in casi di disturbi alimentari come bulimia ed anoressia, abbinando dunque l’approccio legato al cibo con quello psicologico.

Può essere necessario rivolgersi ad un nutrizionista anche per coloro che soffrono di patologie come ipertensione e diabete, ma anche ipercolesterolemia, gotta, problemi epatici e biliari, oltre a disturbi gastrici di vario genere.

Perchè avvalersi di un nutrizionista esperto come la Dottoressa Flavia De Bono

Coloro che sono affetti da patologie metaboliche o di altro tipo e che possono avere delle conseguenze sull’alimentazione, non sempre si rendono conto della propria condizione.

Ecco perché è necessario che ci sia una nutrizionista esperta come la dottoressa Flavia De Bono di DBN Medical Group di Roma che riesca a trovare la soluzione ideale per ogni esigenza.

Una figura di grande esperienza e che è in grado di offrire ad ogni suo paziente la sua grande professionalità.

Non si tratta solo di una nutrizionista in grado di stilare un programma alimentare mirato per ogni esigenza, ma di un supporto anche psicologico.

Affidarsi ad un professionista del genere dà la certezza di avere una corretta alimentazione, elemento fondamentale e che può diventare terapeutico proprio come i farmaci.

Uno stile di vita sano e un’alimentazione che sia quanto più bilanciata possibile sono fattori determinanti per coloro che hanno voglia di non vedere aggravare le patologie da cui si è affetti. 

Un valido supporto è garantito per pazienti di qualsiasi età: giovani e meno giovani potranno contare su una figura di alte competenze.

Quali soluzioni può offrire la nutrizionista?

Una visita dal nutrizionista è ben diversa rispetto a quella che viene effettuata in altri studi medici.

Non bisogna provare alcun tipo di imbarazzo, anche perché un nutrizionista come la dottoressa Flavia De Bono è in grado di mettere a proprio agio tutti i suoi pazienti creando la giusta atmosfera di serenità.

La prima cosa è quella di stilare un quadro clinico completo della persona, valutando quelli che sono i suoi parametri fisici e soprattutto le abitudini quotidiane.

Su queste andrà ad agire la dottoressa, cercando di non stravolgerle prevenendo traumi improvvisi alla persona affetta da patologie e disturbi alimentari.

Viene così stilato un piano alimentare che prevede l’assunzione di tutti quegli alimenti necessari per migliorare la propria condizione e per dare vigore alle zone dell’organismo che ne abbiano più bisogno.

Qualora vengano individuate delle carenze, nella dieta verranno introdotti degli alimenti specifici.

Prenotare un consulto con la dottoressa Flavia De Bono

La disponibilità di DBN Medical Group di Roma è massima, rivolta a tutti coloro che abbiano bisogno di assistenza per quanto concerne l’alimentazione.

La dottoressa Flavia De Bono è pronta ad ascoltare coloro che abbiano bisogno di rivolgersi a lei e di conoscere il proprio regime alimentare ideale.

Il suo obiettivo è proprio quello di soddisfare le più varie esigenze non creando disturbi di alcun tipo né a livello psichico né tanto meno fisico.

Molti sono spaventati all’idea di seguire una dieta schematica e che alla lunga potrebbe diventare difficile da completare.

Invece la dottoressa De Bono è in grado di studiare con attenzione un piano che periodicamente venga modificato e che preveda anche quegli alimenti particolarmente graditi al paziente.

Ognuno avrà dunque modo di soddisfare il suo palato guardando però sempre alla salute complessiva del proprio organismo.

Basta contattare DBN Medical Group per poter prendere un appuntamento con la nutrizionista, dottoressa Flavia De Bono.

consulenza nutrizionale per diabete a roma

Questo tipo di sezione è importante in quanto il cibo rappresenta una condizione socio-culturale.
Purtroppo le patologie correlata all’alimentazione sia di natura genetica che socio-culturale sono varie.

Le patologie possono essere di natura cardiovascolare: ipertensione arteriosa, dovuta alla presenza di colesterolo nelle vie circolatorie che ostruiscono la fluidità del sangue; oppure di naturale ormonale, come per esempio il diabete I e II dovuta al malfunzionamento del recettore o dell’ormone insulina; oppure ancora osteoporosi dovuta al fatto che un’alimentazione ricca di proteine e in sale facilitano la riduzione di sviluppo osseo.

Per tutte queste patologie e anche altre è consigliabile andare da un biologo nutrizionista…perché?

Il biologo nutrizionista è in grado di stabilire il giusto apporto di carboidrati, proteine, lipidi, acqua e Sali minerali a seconda della patologia in questione.

Quali sono le domande più frequenti?

In parte sì. Allenarsi tutti i giorni, per circa 1 o 2 al giorno, fa bene al tuo organismo per accelerare il metabolismo e bruciare maggiormente lipidi e muscolo.

Però fai attenzione, l’organismo è una macchina molto intelligente e come tale può abituarsi anche ad allenamenti più “intesi” e quindi brucia di meno. Quindi è sempre meglio non esagerare.

Prima dell’allenamento è consigliabile mangiare sia carboidrati che proteine. Esempio 40 gr di pane tostato con 2 fette di bresaola, o un frutto con 2-3 mandorle o noci, oppure uno yogurt bianco con cereali.

Questo perché il muscolo, formato da glicogeno, ha bisogno di un apporto di carboidrati per il suo ripristino. Subito dopo l’allenamento è bene mangiare uno zucchero semplice, anche un piccolo frutto o andare direttamente a cena.

La frutta è un alimento molto zuccherino e come tale agisce al livello del meccanismo insulinico. Però la frutta, come dice il termine stesso, è formato anche da fruttosio, il quale non agisce al livello insulinico e quindi non scatena più di tanto l’innalzamento di glucosio nel sangue. E’ bene quindi scegliere frutti meno zuccherosi, come per esempio mela, pera, arancia, ed accostarli subito dopo un pasto proteico così che ci sia un bilanciamento. Il biologo nutrizionista studia anche i comportamenti del cibo di natura psicologica. Il cibo e l’alimento viene visto come un “nemico”. Il biologo nutrizionista ti insegna ad amarlo e a rispettare ogni aspetto dell’alimentazione.

Il carboidrato come molecola ha sicuramente un apporto calorico maggiore, ma bisogna imparare a mangiarlo.

Per esempio 70-80 gr di pasta conditi con verdura risaltata in padella hanno un notevole apporto calorico, ma se mangiati la sera, dopo un allenamento, aiutano la digestione e aiutano anche a conciliare il sonno, senza avere un accumulo di calorie, in quanto dopo l’allenamento si continua a bruciare.

Il nostro organismo, come detto anche sopra, è una macchina in continuo movimento, io faccio sempre l’esempio della benzina.

Se alla macchina non gli dai benzina, lei non cammina. Stessa cosa per il nostro corpo: se non gli dai cibo, lui all’inizio un po’ dimagrisce, ma dopo, sempre per somma intelligenza, cerca di conservare ogni minima energia e quindi brucia anche di meno e dunque si dimagrisce anche meno.

I NOSTRI SERVIZI DI NUTRIZIONE

Sportiva

Per una dieta che supporta i progressi e gli allenamenti sportivi per la migliore forma fisica.

Legata a patologie

Per trattare le patologie croniche in modo sereno e sicuro, migliorando la qualità della vita.

Sana ed equilibrata

Per imparare a mantenere un equilibrio sano nell’alimentazione ed avere sempre energie.